Collezionando J.R.R. Tolkien

La Biblioteca Condivisa

In Fuori tema, Libri on 1 giugno, 2007 at 3:06 pm

Il Social Networking finora aveva solo sfiorato il quieto e polveroso mondo dei libri. Non più: è arrivato aNobii. L’idea è semplice, come lo furono quelle che diedero i natali a servizi ormai planetari come YouTube, Last.fm, Digg e Delicious: condividere la propria libreria con quelle di migliaia o addirittura milioni di lettori. Il servizio, attualmente in Beta operativa, consente all’utente di creare una libreria online, una replica magari ragionata della propria libreria reale. L’inserimento dei titoli è molto rapido grazie alla ricerca per ISBN o per titolo. Quasi sempre il libro viene rintracciato da aNobii e non è necessario inserire alcun dato a parte, volendolo, giudizi, commenti, appunti e tante altre informazioni personali che contribuiranno ad aumentare le informazioni condivise sul volume.

Sulle prima potrà sembrare un lavoro inutile e tuttavia man mano vi renderete conto che i vostri libri sono già stati letti, commentati e giudicati da altri. Verrà voglia, allora, di dare una occhiata alle librerie di questi lettori affini per scoprire titoli che stuzzichino la vostra curiosità e dei quali magari non avete mai sentito parlare. Il servizio fa un buon lavoro nel segnalare libri che potrebbero piacervi, proprio attingendo alle informazioni della libreria virtuale condivisa. In men che non si dica vi potreste trovare con una lista di consigli di lettura come mai l’avete avuta prima. Provare per credere.

Non credo che aNobii sia maturo per l’uso da parte di un bibliofilo collezionista. Io per il momento mi accontento di inserire qualche lettura degli ultimi anni per vedere come e quanto il servizio possa essermi utile: le prime sensazioni sono abbastanza positive.

About these ads
  1. Molto carino, vero?
    Ho scoperto Anobii pochi giorni fa e me ne sono innamorato a prima vista.
    http://www.anobii.com/people/giacomo/

  2. Si, carino. Ci son due o tre cose che non capisco. Ad esempio, le descrizioni dei libri. Se non le trova automaticamente c’è modo di inserirle? Ho visto in ‘integra le informazioni’ la possibilità di farlo, tuttavia ho provato con un libro e non è successo nulla. Piuttosto triste che la maggior parte dei titoli non abbiano descrizione e nemmeno commenti, non trovi?
    Molto interessante la tua libreria anche perchè, appunto, ricca di commenti.

  3. E’ poco intuitivo, imho. O forse sono io a essere poco abituato alle nuove architetture del web. ^___^;;; L’uso dei tag, in particolare, lasciato – mi par di capire – alla libera scelta di chi li inserisce, mi sconcerta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: