Collezionando J.R.R. Tolkien

I Figli di Hurin direttamente in Top Ten

In Children of Hurin, Curiosità on 5 novembre, 2007 at 9:51 am

I Figli di Hurin fa il suo ingresso nelle classifiche di vendita italiane piazzandosi al quinto posto della classifica generale e al quarto della classifica della narrativa straniera (rilevazioni nella settimana dal 22 al 28 ottobre). Il Corriere della Sera di ieri, nell’abituale classifica domenicale, conferma. Dopo un avvio così scoppiettante sarà interessante seguire i risultati delle prossime settimane, per verificare se il successo iniziale si consoliderà o meno.

About these ads
  1. be’ credo che sia una bella soddisfazione per bompiani, in fondo la pubblicazione del libro era un po’ in forse agli inizi. Io ancora non l’ho comprato ma lo farò presto!

  2. opssss… ho dimenticato di dire: forse il successo delle vendite li spingerà a comprare i diritti per la HoME… magari CT non avrà obiezioni dopo l’ottimo lavoro di traduzione della Ciuferri.

  3. Salve a tutti! questo è il mio primo post! sono contentissimo che questo libro abbia ricevuto abbastanza successo!! Questo mi fa ben sperare per eventuali prossime pubblicazioni di “inediti” (si fa per dire..) di Tolkien. Secondo voi ci sono possibilità?

  4. Caro Emanuele, credo di poter affermare con ragionevole certezza che non vedremo altri “inediti” di Tolkien. Vuoi per l’ormai veneranda età del curatore Christopher Tolkien, vuoi perché per ammissione dello stesso Christopher nessuno degli scritti paterni rimanenti (a parte forse la storia di Beren e Lùthien) è in condizioni tali da poter essere reso in forma di romanzo o racconto pubblicabile.

  5. Quell'”a parte…” secondo me è importante, e non dispero di vedere prima o poi la storia di Beren e Lúthien come libro a sé, e magari anche quella di Ëarendil. Certo, Christopher non è più un giovanotto, ma menzionando suo figlio Adam nella prefazione a I Figli di Húrin a me pare che lo abbia praticamente nominato proprio successore.

  6. “ma menzionando suo figlio Adam nella prefazione a I Figli di Húrin a me pare che lo abbia praticamente nominato proprio successore.” Mi ha dato esattamente la stessa tua idea! Ma non esistono altri scrittori che hanno ambientato romanzi nella Terra di Mezzo?

  7. Ne esistono certamente miriadi, ma legalmente nessuno può pubblicare nulla, a meno di non volersi trovare rinchiusi nelle fredde e umide segrete della Tolkien Estate.

  8. ah bene a sapersi… e se magari volessi darci una lettura? dove potrei informarmi? :D

  9. più che altro io mi apsetto di veder tradotta in Italia la Storia della Terra di Mezzo e un buon numero di saggi non ancora pubblicati…

  10. Lietùron, non sarei così ottimista circa la History of Middle Earth: probabilmente è troppo estesa (12 volumi quella inglese) e troppo specialistica per il mercato italiano. Senza contare le note e per certi verse oscure vicende relative alla traduzione. Certamente altri saggi verranno pubblicati, anche in tempi relativamente rapidi… ma è prematuro parlarne ora.

    Certo nulla è scolpito nella pietra: sia la HoME in italiano che altri racconti incompiuti/inediti potrebbero vedere la luce prima o poi. In fin dei conti è il mercato a decidere, almeno in parte, e il successo editoriale di Hurin e dei suoi discendenti potrebbe un giorno, chissà, scuotere anche radici profonde e solide come quelle della Tolkien Estate.

  11. ” In fin dei conti è il mercato a decidere, almeno in parte, e il successo editoriale di Hurin e dei suoi discendenti potrebbe un giorno, chissà, scuotere anche radici profonde e solide come quelle della Tolkien Estate.” sono d’accordo con te!! (qualcuno mi risp al punto 8? :D )

  12. In realtà qualcosa di pubblicato esiste. In italiano ci sono “Aragorn e la Maga Verde”, di Rosanna Masoero (pubblicato da Il Cerchio) e “Una radura nell’Ithilien” di Alex Lewis (pubblicato da Simonelli come ebook).

  13. Son contento che I Figli di Hurin stia vendendo molto!!!
    Ieri mi è arrivato a casa e ora lo inizio a leggere ehehe…
    Concordo anche io sulla questione della tradzione della HoME…speriamo che la Bompiani acquisti i diritti e faccia una ottima traduzione!!!
    Comunque ora è il tempo della lettura de I Figli Di Hurin ehhe

  14. [...] francese sulla possibilità che in futuro vengano pubblicati altri inediti del nonno. In molti si sono chiesti se il successo mondiale dell’inedito tolkieniano abbia aperto la strada alla pubblicazione in [...]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: