Collezionando J.R.R. Tolkien

Wu Ming 4 su I Figli di Hurin

In Children of Hurin, Documenti on 13 dicembre, 2007 at 9:49 am

Copertina di XL, numero 28 del dicembre 2007Sul numero di dicembre di XL, il mensile di Repubblica, è uscita una recensione de I Figli di Hurin ad opera di Wu Ming 4. Si tratta in realtà di una versione ridotta di un testo più ampio la cui versione integrale è ora disponibile online grazie alla pubblicazione sull’ultimo numero di Nandropausa, la sempre interessante “rassegna semestrale della narrativa ruminata da Wu Ming”.

Una bella lettura che offre diversi spunti di interesse. Ci ha sorpreso piacevolmente, ad esempio, l’accento posto sulla “poesia più sottile che dalle pagine del romanzo riverbera sull’intera opera. Quella della consequenzialità”:

Ad ogni scelta, ad ogni azione, corrispondono delle conseguenze che si richiamano l’una all’altra e si espandono attraverso le generazioni e le epoche, come i cerchi sulla superficie di uno stagno. Prima o poi dovranno essere affrontate. Perché il caso può essere beffardo, ma in un modo o nell’altro finisce sempre per mettere alla prova e rivelare gli aspetti più reconditi della nostra anima. Cogliere questa poesia nella vicenda di Tùrin, come in tutto il ciclo della Terra di Mezzo, significa apprezzare l’opera di Tolkien fino in fondo, lasciarsene ammagliare, o, come avrebbe detto C. S. Lewis, “gioirne”.

Suggestiva la chiusura che in qualche modo sembra, chissà se per coincidenza o meno, voler intervenire in una articolata e approfondita discussione già avviata altrove.

Ecco che se si guardano le cose da questa prospettiva l’orizzonte appare meno tetro e anzi, sembra quasi di sentire un rincuorante scalpitio di zoccoli in lontananza e il suono dei corni da battaglia sulle colline a sud della città. Perché la fantasia non ha bisogno di passaporto o permesso di soggiorno e, come sostiene il professor Henry Jenkins del M.I.T. (Cultura Convergente, Apogeo, 2007), il fandom è una forza “sociale” che quando acquista autoconsapevolezza può anche sovvertire le regole del gioco. Fino a collettivizzare la narrazione e pretendere che non finisca. Per amore della nostra immaginazione e, ovviamente, della Terra di Mezzo.

Di WM4 e del suo interesse per Tolkien avevamo già scritto in un’altra occasione. Desta curiosità infine la notizia che il prossimo romanzo solista di WM4 (Einaudi, primavera 2008) avrà in qualche modo a che fare anche con Tolkien.

About these ads
  1. ho apprezzato la recensione, sopratutto nel suo incipit; sulla chiusura mi sentirei di dire la mia, se posso, e non conoscendo lo sviluppo che questo tipo di discussione può aver preso in altri ambiti. Ammettiamo pure che vada bene la collettivizzazione della narrazione, e anche l’ amore della narrazione e della Terra di Mezzo, ma il talento e il genio sono un altra cosa e non vedo in giro chi potrebbe essere in grado di arrivare al livello raggiunto dal nostro scrittore preferito; magari sarebbe anche legittimo dare un seguito e un ampliamento, bisognerebbe però essere rispettosi anche dei presupposti, sia di concezione letteraria che della vita da cui quel mondo e quella storia nascono…anche se di quel mondo e di quella storia ognuno darà e preferirà la sua interpretazione. Spero di non essere stato troppo contorto. Per quello che so il romanzo di Wu Ming non sarà ambientato nella Terra di Mezzo, ma avrà fra i suoi protagonisti Lewis e Tolkien…ciao

  2. Interessante. Dove hai reperito le notizie in merito al romanzo di wu ming 4?

  3. Tolkien e Lewis nel prossimo romanzo di WM4? Davvero intrigante. Grazie per l’anteprima (e mi associo alla domanda di Giacomo sulla fonte).

  4. Non mi fate scoprire subito..vi basti sapere che faccio il libraio…colgo l’occasione per fare gli auguri di una buona fine e di un buon principio a tutti i vecchi e nuovi tolkieniani che frequentano eldamar

  5. Auguri anche a te giovastrider, è un gran piacere aver librai che visitano Eldamar.

  6. [...] Gennaio, 2008 di Oromë Abbiamo riportato recentemente la notizia che il prossimo romanzo di Wu Ming 4 avrà a che fare in qualche modo con J.R.R. [...]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: