Collezionando J.R.R. Tolkien

Consigli di lettura

Che desideriate conoscere meglio il professore di Oxford o che vogliate approfondire la sua opera, questi libri vi offriranno una buona base di partenza.

Non si tratta certo di una lista esauriente: ci siamo limitati volutamente a una decina di titoli. Siamo coscienti che come ogni lista anche questa è certamente migliorabile. Il nostro intento, in ogni caso, non è quello di compilare una classifica. Desideriamo piuttosto suggerire una traccia, invogliare il neofita così come il lettore appassionato ad andare oltre, ad approfondire.

J.R.R. Tolkien. La biografia.Carpenter, Humphrey
J.R.R. Tolkien. La biografia.
Fanucci 2002 | Scheda IBS

Scrivendo questa fondamentale biografia, l’unica autorizzata dagli eredi, Humphrey Carpenter ha potuto avvalersi della stima e della frequentazione di J.R.R. Tolkien, e ha avuto accesso al suo immenso archivio privato. A partire da queste fonti, Carpenter ha tracciato il lungo e laborioso processo che ha prodotto Il Signore degli Anelli e gli altri capolavori, attraverso l’infanzia e gli anni di guerra, la carriera accademica e la maturazione della creatività letteraria, esaminando con competenza e acume critico la vita e l’opera dello scrittore.

    La realtà in trasparenzaCarpenter, Humphrey
    La realtà in trasparenza. Lettere.
    Bompiani 2001 | Scheda IBS

    Come era e come viveva nella realtà di tutti i giorni il creatore della Terra di Mezzo? Un volume denso di inedite testimonianze che guidano il lettore alla scoperta di un Tolkien inedito: giovane sognatore nel 1916, appassionato scrittore nel 1934, professore serissimo e scrupoloso, con il dono di saper leggere la realtà in trasparenza. Una vita straordinaria, nella quale si coglie la magia della poesia.

    Invito alla lettura di TolkienLodigiani, Emilia
    Invito alla lettura di Tolkien
    Mursia 1982| Scheda IBS | Una recensione

    Riletto a distanza di 20 anni dalla sua pubblicazione (e dalla mia prima lettura) il volume conserva ancora intatta la sua validità. La serietà dell’opera e la competenza dell’autrice fanno sì che il libro, allo stato attuale delle cose, sia ancora uno dei migliori volumi italiani scritti su Tolkien. Certo, come dice il titolo, è un “invito alla lettura”, dunque un libro introduttivo; e tuttavia alcune parti sono tra le pagine più belle scritte dalla critica italiana. (da un commento al libro che potete leggere per intero qui.)

    Gli Inklings, Jaca Book 1985Carpenter, Humphrey
    Gli Inklings. Tolkien, Lewis, Williams & C.
    Jaca Book 1985 | Scheda Soronel

    Nello scenario oxfordiano degli anni della seconda guerra mondiale e dell’immediato dopoguerra il gruppo di C.S. Lewis e dei suoi amici era un’istituzione. Li si poteva vedere ogni martedì in un locale chiamato «Bird and Baby» discutere davanti a un bicchiere di birra e andare al giovedì da Lewis al Magdalen College per scambiarsi letture a voce alta dei libri che ciascuno stava scrivendo. In quel contesto Il Signore degli Anelli di Tolkien ebbe il suo primo pubblico, Lewis presentò agli amici il suo Le lettere di Berlicche e Charls Williams sottoponeva al gruppo i suoi «thriller metafisici». Si erano scherzosamente battezzati «Gli Inklings», un’espressione che evoca un’idea impalpabile, un sentore, e che rende bene il clima di improvvisazione cordiale e di reciproco stimolo che quell’amicizia era per ciascuno.

    Tolkien e la Grande Guerra, di John Garth (Marietti, 2007)Garth, John
    Tolkien e la Grande Guerra. La soglia della Terra di Mezzo.
    Marietti 2007 | Scheda IBS | Intervista al curatore

    Questa biografia su J.R.R. Tolkien rivela l’orrore e l’eroismo che egli ha realmente vissuto come ufficiale nella Battaglia della Somme e descrive il suo rapporto col TCBS, il primo circolo di amici intimi di Tolkien, che in quegli anni lo spinsero a scrivere la sua mitologia. Con questo testo, sui primi anni della vita di Tolkien, John Garth vuole anche mostrare che l’esperienza della Prima Guerra Mondiale è una delle chiavi principali per capire il perenne fascino delle storie della Terra di Mezzo. Il volume, vista l’accuratezza documentale nella ricostruzione storica di quegli anni, risulterà di interesse anche a coloro che non hanno mai letto Il Signore degli Anelli.

    Tolkien. Il signore della fantasia.Monda, Andrea; Simonelli, Savero
    Tolkien. Il signore della fantasia.
    Frassinelli 2002 | Scheda IBS

    Tolkien è un autore di cui si è detto tutto e il contrario di tutto. E così ci ritroviamo con un uomo di destra e di sinistra, un ecologista antiglobal e un protofascista inneggiante al superuomo. Gli autori di questo saggio cercano di far emergere il vero carattere del grande scrittore inglese indagando sulle ragioni della lettura schizofrenica di un’opera amatissima, evitando di applicare nuove etichette al caso letterario che Il Signore degli Anelli ha rappresentato nel panorama del Novecento.

    L’anello che non tiene. Tolkien tra letteratura e mistificazione.Del Corso, Lucio; Pecere, Paolo
    L’anello che non tiene. Tolkien fra letteratura e mistificazione.
    Minimum Fax 2003 | Scheda IBS | Una recensione

    Il libro affronta l’incredibile vicenda che in Italia è toccata in sorte a J.R.R. Tolkien: a partire dagli anni Settanta l’autore del Signore degli Anelli è stato oggetto nel nostro Paese di una bizzarra strumentalizzazione, accompagnata da una produzione di saggi critici che hanno letteramente “cucito” sulle avventure di Frodo, Gandalf e soci significati che il loro autore non si sarebbe mai sognato di suggerire. Il risultato è stato un travisamento sistematico dei fondamenti della sua opera, che ancora oggi resta sottinteso a un fenomeno di costume in rapida espansione.

    J.R.R. Tolkien autore del secolo.Shippey, Tom
    J.R.R. Tolkien autore del secolo.
    Simonelli 2004 | Scheda IBS | Intervista all’autore | Una recensione

    Quest’ultimo volume è dedicato a mostrarci Tolkien come l’”autore del secolo” e questo sia nel senso che è l’autore più letto, sia che è il massimo esponente della cosiddetta fantasy (la corrente curiosamente dominante nel XX secolo) e sia, soprattutto, che la qualità degli scritti di Tolkien è di un tenore e una profondità superiore ad ogni altra. A questo terzo punto, dopo una lunga introduzione, sono dedicati tutti i capitolo del libro, nei quali Shippey non solo scava nel retroterra culturale dal quale sono emersi i miti tolkieniani, ma soprattutto mostra come questi miti, dotati di una complessità e profondità insospettabili per un lettore che si avvicini con leggerezza a Tolkien, abbiano qualcosa da dire a noi stessi, abitatori di un occidente sempre più tecnologizzato e sfiduciato (da un commento al libro che potete leggere per intero qui.)

      J.R.R. Tolkien: la via per la Terra di MezzoShippey, Tom
      J.R.R. Tolkien: la via per la Terra di Mezzo.
      Marietti 2005 | Scheda IBS

      J.R.R. Tolkien: la via per la Terra di Mezzo è la più affascinante esplorazione della creatività di Tolkien e del ruolo fondamentale rivestito dallo studio delle lingue all’interno della subcreazione tolkieniana. Shippey mostra dettagliatamente come la vastissima conoscenza della materia di cui si Tolkien occupava come filologo lo abbia portato a scrivere Lo Hobbit e l’intero corpus del suo vasto Legendarium, un incanto senza tempo per milioni di lettori di ogni età. Il nucleo centrale del saggio si concentra tuttavia sul Signore degli Anelli, considerato come una mappa linguistica e culturale, un’intricata rete di rimandi testuali, che disvela al lettore moderno il più autentico significato del mito e della poesia.

      schegge.jpgFlieger, Verlyn
      Schegge di Luce. Logos e linguaggio nel mondo di Tolkien.
      Marietti 2007 | Scheda IBS

      Cos’è il linguaggio, qual è la sua origine e il suo rapporto con il mito? E, ancora, che ruolo ha la lingua nell’opera di Tolkien, perché l’autore del Signore degli Anelli considera l’uomo una “luce riflessa” capace di sub-creare mondi immaginari tramite le parole? Come ci dice la Flieger in questo volume “le parole sono espressione del mito, incarnazioni di concetti mitici e di una visione mitica del mondo. La lingua ai suoi inizi non faceva alcuna distinzione tra il significato letterale di una parola e quello metaforico, come invece accade ora [...]. Qualsiasi tipo di espressione era letterale e dava direttamente voce alla percezione dei fenomeni ed alla partecipazione intuitiva e mitica ad essi da parte dell’umanità”. È a partire da questa teoria della parola e del mito (originariamente proposta da un altro Inkling, Owen Barfield) che Verlyn Flieger in Schegge di Luce elabora un’affascinante interpretazione dell’opera tolkienana, che la critica considera, assieme a La Via alla Terra di Mezzo di Tom Shippey (Marietti 2005) un testo imprescindibile per chiunque voglia cogliere in tutta la sua ricchezza il senso profondo del “legendarium” di Tolkien.

      Alla compilazione di questo elenco hanno collaborato con suggerimenti e indicazioni Roberto Arduini, Giacomo Bencistà e Raffaella Benvenuto. A tutti loro il nostro ringraziamento.

      1. Ottimo Ottimo e ancora Ottimo!!!
        Grandissimi…lista davvero molto ricca!!!

      2. Mi dispiace non aver contribuito all’elenco, ma d’altra parte difficilmente avrei scelto altri titoli…

      3. se posso vorrei poter fare alcune osservazioni, mi perdoni il buon Orome; di Shippey mi sarei limitato alla via per la terra di mezzo, entrambi è un po’ esagerato, e il saggio della Flieger è troppo specialistico. Se la scelta dell’Invito della Lodigiani è, in senso buono, scontata trovo apprezzabile l’inserimento del testo di Monda e Simonelli, fin troppo misconosciuto; a questi fatemi aggiungere almeno il saggio del padre Guido Sommavilla dedicato al nostro in Peripezie dell’epica contemporanea. Auspico anzi che qualche casa editrice, magari la Jaca Book o la Marietti, si faccio carico di un bella raccolta di tutti gli interventi del padre che a più riprese e in diversi ambiti ha approfondito l’opera di JRRT (e in tempi non sospetti). Grazie e scusate la lunghezza. gs

      4. A proposito del libro di padre Sommavilla da te citato, giovastrider, proprio in questi giorni viene proposto da IBS col 60% di sconto, credo tra i remainders.

      5. Complimenti per la lista, che mi pare molto completa

        Ad un neofita, mi permetto di suggerire anche la lettura *in inglese* delle opere del nostro.

      6. Desidererei aggiungere a questa già dettagliata Bibliografia:

        “Introduzione a Tolkien” a cura di Franco Manni (Simonelli, 2002) http://www.simonel.com/libreria/tolkien01.html

        “Lettera ad un Amico della Terra di Mezzo” di Franco Manni (Simonelli, 2006) http://www.simonel.com/libreria/lettera.html

        E in formato eBook/Pdf su http://www.eBooksItalia.com:

        “Una Radura nell’Ithilien” di Alex Lewis (2003, Simonelli electronic Book) http://www.ebooksitalia.com/ita/detail_ebook.lasso?codice_prodotto=20040519194324142726

        “Il Libro Nero del Mastio Rosso” di Alex Lewis (2008, Simonelli electronic Book) http://www.ebooksitalia.com/ita/detail_ebook.lasso?codice_prodotto=20080126122525222149

        “J.R.R. Tolkien PORTFOLIO” di Lorenzo Daniele (2003, Simonelli electronic Book) http://www.ebooksitalia.com/ita/detail_ebook.lasso?codice_prodotto=20040519192832391637

        “J.R.R. Tolkien: Ubi Maior Minor Cessat” di Roberto Di Scala (2003, Simonelli electronic Book) http://www.ebooksitalia.com/ita/detail_ebook.lasso?codice_prodotto=20040524001812194371

        “Conan & Frodo” di Daniele Marotta (2007, Simonelli electronic Book) http://www.ebooksitalia.com/ita/detail_ebook.lasso?codice_prodotto=20070716111803811799

      Rispondi

      Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

      Logo WordPress.com

      Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

      Foto Twitter

      Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

      Foto di Facebook

      Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

      Google+ photo

      Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

      Connessione a %s...

      Iscriviti

      Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

      %d blogger cliccano Mi Piace per questo: